AMALFI-TURISMO.IT

 

INFO GENERALI

 

 

 

DOVE DORMIRE

 

 

VISITARE LA COSTIERA AMALFITANA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NOLEGGIO AUTO

 

 

 

 

 

 

 

Comuni della Costiera amalfitana

 

Il cuore della Costiera - affacciata sul golfo di Salerno e delimitata ad ovest da Positano e ad est da Vietri sul Mare -  è la cittadina di Amalfi, gli altri comuni che la compongono sono:


Vietri Sul Mare,


Cetara,


Maiori,


Tramonti,


Minori: oggi vivace ed apprezzata destinazione turistica balnerare, Minori è un ex villaggio di pescatori, famoso per la Villa Marittima Archeologica Romana del I secolo d.C. - scoperta nel 1932-  grandioso scrigno di preziosi reperti, mosaici e decorazioni) 


Ravello,


Scala, piccolo borgo alle falde dei Monti Lattari, nell'interno della costiera Amalfitana. Paese dalla struttura tipicamente medievale ospita una notevole porta urbana e le interessanti cappelle di San Paolo e Santa Maria della Porta. Tra le chiese si segnala la Chiesa di Santa Caterina realizzata in materiali di spoglio e la chiesa di San Pietro, dal chiaro gusto angioino.


Atrani, piccolissimo: meno di 1000 abitanti è considerato uno dei borghi più belli d’Italia ed è un vero e proprio angolo di paradiso (non per niente negli ultimi anni è stato set di produzioni televisive e film). Sito fra le cime dei Monti Lattari, alla foce del torrente Dragone al termine della sua stretta valle, ospita diverse ed importanti architetture religiose. Tra queste spiccano: La collegiata di Santa Maria Maddalena Penitente, risalente al XIII secolo e la chiesa di San Salvatore de' Bireto, del X secolo,  così denominata poiché anticamente i dogi della repubblica di Amalfi vi ricevevano il caratteristico copricapo (detto appunto, in dialetto locale, "birèto").Da vedere anche la Grotta e casa di Masaniello e la Grotta dei Santi.


Conca dei Marini: piccolo, ma delizioso  borgo marinaro. Splendida è l’area di  Marina di Conca, una piccola baia circondata da numerose casettine bianche e dominata dalla Torre Saracena  e della Grotta dello Smeraldo, una cavità carsica parzialmente invasa dal mare  alta circa 24 metri, lunga 60 metri e larga 30 metri; fu scoperta dal pescatore Luigi Buonocore nel 1932. Tra gli edifici religiosi si ricorda la chiesa e il monastero di S. Rosa, all’interno del quale è stato istituito un museo sulla vita monastica.


Furore: meraviglioso centro facente parte del Club dei borghi più belli d'Italia. È famoso soprattutto per il suo fiordo, ristretto specchio d'acqua posto allo sbocco di un vallone a strapiombo sul mare. Tra i cittadini illustri del borgo vi fu Roberto Rossellini (che vi girò diverse scene del film L'amore) e da Anna Magnani.


Praiano: antica residenza estiva dai Dogi di Amalfi, famosa per la sua produzione della seta e dei filati. Le architetture religiose (Chiesa di San Luca, Chiesa di San Gennaro,  Chiesa San Giovanni,  Chiesa di Santa Maria ad Castro  e numerose edicole votive) sono il maggior punto di interesse della ridente località balneare che affascina per le sue tipiche scalinate e passeggiate;

 

Positano.

 

  •  
  •  

 

guide di Viaggio

Le tue Guide di Viaggio

 

Amalfi-Turismo.it è una realizzazione
Net Reserve srl
Via A. Lamarmora, 22
50121 Firenze
Tel: 055.573331
P.Iva/C.F 02291930481

 

 




AMALFIRepubblica Marinara

CUCINACosa assaggiare

HOTELDove dormire

POSITANO La Perla